Corso di decorazione parietale con la tecnica a graffito -"sgraffito" in collaborazione con Silvia Bruzzi

Il graffito è una tecnica antica che si realizza "graffiando", con strumenti metallici, l'intonaco ancora fresco a rivelare la malta colorata sottostante. PRESENTAZIONE CORSO SABATO 15 FEBBRAIO ORE 1800

Per informazione e costi: www.silviabruzzi.it

 Descrizione corso

 

 

 

 

 

 

 

A.R.S. Lab su "Ristrutturare con casa chic"

Nel numero di novembre-dicembre 2013 viene segnalato l'attento restyling di una dimora bolognese anni Trenta. A.R.S. Lab ne ha curato la realizzazione delle decorazioni parietali.

 Casa Chic

 

 

 

 

 

 

 

"Agordo: le vie del grano"Aprile 2012

Graffito realizzato ad Agordo (Belluno) all'interno del progetto "Agordo paese del graffito" .Committente: Proloco.

 

 

 

 

 

 

“La fondazione di Casule” 11-12 giugno 2011

Realizzazione di un graffito nell’ambito dell’evento artistico “Sgraffiti a Casoli”.L’estemporanea di graffiti che si svolge ogni anno in onore dell’artista Murabito, che ha scelto questo borgo della Versilia come sua residenza. Ne è promotore il Comitato paesano di Casoli, con la collaborazione del Comune di Camaiore.

 

 Simbologia del graffito

 Rassegna stampa

Fiera dell'Artigianato di pregio

ARS lab al Salone Internazionale Svizzero dell’artigianato di pregio, 11-13 marzo 2011

"Bologna nel lungo ottocento"

Il graffito “Bologna nel lungo ottocento” realizzato da ARS lab ed esposto al Museo del Risorgimento da ottobre 2010 a marzo 2011

 

 Simbologia e tecnica del graffito

"Bologna nel lungo ottocento" | fasi di esecuzione

Il graffito è una tecnica decorativa antichissima ripresa e sviluppata dai maestri del Rinascimento. Si realizza attraverso la rimozione con una punta metallica di uno o più strati di calce superficiale a rivelare uno strato sottostante di malta colorata. Tale tecnica fu usata soprattutto per decorare le facciate dei palazzi e quindi su grandi superfici da vedere da lontano. E’ una tecnica molto complessa in quanto può avvenire nel breve spazio di tempo in cui l’intonaco è umido e quindi lavorabile. L’errore è pertanto difficilmente correggibile il che rende questa tecnica ancora più affascinante e unica.

"Bologna nel lungo ottocento" | documentario

La storia di Bologna e Provincia dal tempo della Rivoluzione Francese alla vigilia della Prima Guerra Mondiale è la storia di un territorio ancora medievale nel suo difficile passaggio alla modernità.
Il documentario di Alessandro Cavazza racconta in 50 minuti 120 anni di storia di Bologna nel suo rapporto con l’Italia e l’Europa, utilizzando come cornice narrativa il graffito omonimo realizzato da ARS lab.